Salsomaggiore – Botte alla convivente davanti alla figlia : arrestato 45enne

Salsomaggiore – Botte alla convivente davanti alla figlia : arrestato 45enne

4218
1
CONDIVIDI

Ancora una storia di violenza . Questa volta è Salsomaggiore il teatro delle botte,  date alla compagna davanti alla figlia di 10 anni.

Un uomo , M.N. classe 1972 , italiano: è lui il carnefice che nel corso degli anni, dopo la nascita della bambina, nel 2007 ha iniziato ad assumere atteggiamenti sempre più violenti in famiglia. Diffidato, con un divieto di avvicinamento sulle spalle,  collezionato nel 2011 e con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, non ha desistito. 

LE BOTTE 

Calci, pugni e addirittura lanci di oggetti : in un episodio in particolare,   ha lanciato alla convivente (dal 2006)  un ventilatore.  In una delle tante esperienze di violenza, la donna ha riportato delle lesioni che hanno richiesto le cure dei sanitari : è stata condotta al pronto soccorso e ne è uscita  con una prognosi di 15 giorni.   

IL RAPPORTO DI COPPIA PRECIPITA 

Il rapporto di coppia era precipitato ad appena un anno dall’inizio della convivenza, nel 2006  e poi si era ancor di più deteriorato in seguito ai sopraggiunti problemi economici. Tutto precipita il 6 agosto, quando all’ennesimo scatto d’ira del 45enne, la compagna reagisce , si fa forte per lei e per la bambina che era costretta ad assistere a tutte quelle botte. L’uomo così nella giornata di ieri, lunedì 4 settembre, viene arrestato e condotto presso il carcere di Parma  , dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.

1 COMMENTO

Lascia una risposta: