Rubano champagne all’Esselunga, fermato un marocchino

Rubano champagne all’Esselunga, fermato un marocchino

488
0
CONDIVIDI

Volevano brindare gratis, ma gli è andata decisamente male. Due stranieri sono stati beccati verso le 19 di giovedì dal personale di vigilanza dell’Esselunga di via Emilia Est dopo aver superato le casse con ben 5 bottiglie di Champagne nascoste in uno zaino, del valore complessivo di 94,50 euro. I due per non dare troppo nell’occhio alla cassa avevano pagato una cassa di acqua minerale e una bottiglia di passato di pomodoro.

Arrivati sul posto, gli agenti delle Volanti della Polizia hanno trovato soltanto uno dei due stranieri – il complice era riuscito a far perdere le proprie tracce – che aveva già restituito spontaneamente il maltolto. Condotto in Questura ed identificato, l’uomo è risultato essere L.A., 22 anni, originario del Marocco e ufficialmente residente in Puglia, con un permesso di soggiorno in fase di rinnovo e diversi precedenti di Polizia alle spalle. Per il 22enne è così scattata una denuncia a piede libero per furto aggravato in concorso con un complice ancora da identificare.

Nessun commetno

Lascia una risposta: