La prende a pugni e scarpe in faccia dopo aver bevuto: arrestato...

La prende a pugni e scarpe in faccia dopo aver bevuto: arrestato 42enne polacco

1200
0
CONDIVIDI

Una  storia di violenza domestica che inizia a dicembre 2016. Protagonista una coppia di marito e moglie , entrambi polacchi residenti a Parma. Lui , classe 1975, lei 1980. L’uomo , con il vizio del bere, ha iniziato a usare le mani sulla consorte senza nessun motivo, probabilmente annebbiato dai fumi dell’alcol, noncurante della presenza dei figli di un anno. 

Le continue violenze fatte di calci, pugni e lanci di scarpe verso la povera donna,  hanno portato  le forze dell’ordine ad indirizzare all’operaio,  un divieto di avvicinamento, con precedente obbligo di abbandono dell’abitazione.   In alcuni casi, le ferite riportate dalla donna hanno necessitato di cure da parte dei sanitari , che hanno refertato l’accaduto.

Il 42enne però  non si è arreso : ha cercato di nuovo di avere contatti con la moglie, dapprima con le buone ma poi visti i rifiuti di lei, ha riprovato con la rabbia, poi con le minacce.  Questo lo ha condotto  in carcere grazie ai Carabinieri di Oltretorrente , con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: