Per evitare la multa si spaccia per affiliato al Clan dei Casalesi...

Per evitare la multa si spaccia per affiliato al Clan dei Casalesi : ora rischia 8 anni

1199
0
CONDIVIDI

I Carabinieri lo hanno fermato a Gotra di Albareto per un controllo e quando gli hanno contestato un’infrazione, ha prima cercato di aggredire i militari sferrandogli un pugno, ha finto di avere un coltello allo scopo di intimidirli e non contento ha millantato di essere legato al famigerato Clan dei Casalesi.

Il protagonista di questa vicenda è un 57enne di Albareto al quale la Procura della Repubblica di Parma contesta i reati di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, che complessivamente prevedono una pena massima che potrebbe arrivare fino a 8 anni.

A distanza di 4 anni dall’accaduto, il processo a carico dell’uomo si dovrebbe tenere il prossimo mese di ottobre, il condizionale è d’obbligo, in quanto sono in corso interlocuzioni tra accusa e difesa per concordare un patteggiamento che darebbe diritto all’imputato ad uno sconto di pena evitando la pena detentiva.

Sa.Pi.

Nessun commetno

Lascia una risposta: