27 Agosto – Triathlon Fidenza, 500 grandi campioni in sfida

27 Agosto – Triathlon Fidenza, 500 grandi campioni in sfida

966
0
CONDIVIDI

Grande festa dello sport domani, domenica 27 agosto, con Triathlon Fidenza, giunto alla sua terza edizione, promosso dall’Atletica Manara Triathlon in collaborazione con il Comune. Tutto è pronto al Centro sportivo Craviari, con la sua piscina olimpionica da 50 metri, e i numeri sono già da record: 500 gli atleti iscritti al Triathlon Sprint, 170 tra bimbi e ragazzi dai 6 ai 16 anni che si cimenteranno nell’Aquathlon (corsa-nuoto-corsa con distanze diverse a seconda delle età).

Il programma prevede tre gare. L’Aquathlon Kids per i più piccolini (dalle 10), l’Aquathlon Youth (prova valida per il campionato regionale giovani individuale e a squadre) e l’attesissimo Triathlon Sprint, a partire dalle 12.30. Il Triathlon Sprint promette grande spettacolo con i 750 metri di nuoto alla piscina, cui si sommeranno 20 km di ciclismo verso le colline di Fidenza (Costamezzana e Borghetto, poi il rientro a Fidenza) e per finire 5 km di corsa nel centro storico di Fidenza. In pista tutti i migliori specialisti ed atleti in campo nazionale e internazionale. Le premiazioni si terranno alle 14.30 nel campo sportivo Craviari e alle 15.30 è in programma una festa in piscina.

Nell’area del campo sportivo Craviari ci sarà inoltre l’Expo Village, un vero e proprio spazio espositivo in cui il Triathlon di Fidenza darà l’opportunità agli espositori di incontrare direttamente atleti, accompagnatori e appassionati.

La piscina Guatelli sarà il centro di un grande evento sportivo che ogni anno si è imposto sempre più come un punto di riferimento – commenta Michele Manara, presidente dell’Atletica Manara –. Tra le particolarità di questa edizione che amo citare, c’è il fatto che una squadra da Lecce viene appositamente con i suoi 8 bimbi per partecipare a Fidenza alla gara di Aquathlon. Arriverà qualche giorno prima della gara e allestirà un piccolo camp per prepararsi al meglio per l’appuntamento di domenica. Un piccolo segnale ma che spiega meglio di tante altre parole quanto abbiano lavorato bene in questi tre anni Amministrazione comunale, Atletica Manara e le varie associazioni che ci hanno aiutato”.

Per il sindaco Andrea Massari, “questa terza edizione è motivo di orgoglio per tutta la Comunità e c’è grande attesa per un evento unico di festa e di sport di altissimo  livello. Insieme all’Atletica Manara e a tante altre realtà che hanno collaborato con l’assessorato allo Sport, dalla Protezione Civile a molte espressioni del volontariato fidentino, la Polizia Municipale, i Carabinieri in Congedo e Sogis, abbiamo dato vita ad una manifestazione particolare, molto complessa nella sua logistica, ma proprio per questo capace di unire in un mix unico gli atleti che si esprimono in campo internazionale con gli appassionati di tutte le età”.

E’ davvero un nuovo, grande evento per Fidenza e un risultato positivo per l’Amministrazione – sottolinea l’assessore allo sport Davide Malvisisiamo partiti tre anni fa, lavorando sodo con l’obiettivo di lanciare questa manifestazione. E’ stato un cammino entusiasmante e oggi i numeri si vedono eccome : atleti che vengono dalle esperienze olimpiche, centinaia di iscritti alle competizioni, tantissimi bimbi in gara, il movimento delle loro famiglie che moltiplica l’effetto delle presenze, ecco, sono i risultati che nascono quando c’è attenzione e cura. Un risultato ottenuto col lavoro di tante associazioni locali, di tanti volontari. Il primo ringraziamento, oltre all’Atletica Manara, va a tutti loro e alla Prociv che parteciperà coi suoi volontari per curare alcuni tratti del percorso, al Velo Club Fidenza che curerà la parte legata alla ciclismo, al Bar Quadrifoglio, alla Polizia Municipale e ai Carabinieri in congedo. Fidenza è pronta e domenica vivrà un altro grande momento di sport, che conferma la capacità ritrovata della nostra Città di attrarre eventi sportivi di notevole valore, grazie a buone dotazioni impiantistiche e una collaborazione strategica tra Comune e rete del volontariato”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: