Milite della Croce Azzurra di Traversetolo salva la vita a un 32enne...

Milite della Croce Azzurra di Traversetolo salva la vita a un 32enne che stava annegando al Lido delle Nazioni

6813
0
CONDIVIDI

In vacanza al Lido delle Nazioni salva la vita a un bagnante che aveva perso conoscenza dopo un malore in acqua che lo aveva fatto quasi annegare. Protagonista della storia a lieto fine Francesco Valesi, 24 anni, da poco milite della Croce Azzurra di Traversetolo. Tutto è accaduto ieri verso le 13.30 nei pressi del Bagno Trinidad del Lido delle Nazioni. A poca distanza della riva un 32enne bergamasco, Alessandro Di Gaetano, ha perso conoscenza e stava per annegare.

Sono state le urla della moglie, Chiara, in dolce attesa, ad attirare l’attenzione di Francesco e di un altro gruppo di bagnanti, tra i quali un carabiniere. Una catena umana si è subito creata e in pochi istanti il 32enne è stato trascinato a riva e messo in sicurezza. In attesa dell’arrivo dell’ambulanza, però, è entrato in azione il giovane di Traversetolo e il suo intervento è stato determinante nel salvare la vita al turista bergamasco. Il massaggio cardiaco e le manovre praticate da Francesco Valesi hanno infatti permesso al 32enne di risvegliarsi e di espellere l’acqua che aveva inalato.

A quel punto, sopraffatta dalla paura, anche la moglie dell’uomo ha accusato un lieve malore, ma è stata subito soccorsa. Al Lido delle Nazioni sono poi arrivati i militi del 118 e i Carabinieri, ma l’eroe della spiaggia è sicuramente Francesco Valesi di Traversetolo.

Nessun commetno

Lascia una risposta: