Polfer – Controlli in stazione : una denuncia e una segnalazione per...

Polfer – Controlli in stazione : una denuncia e una segnalazione per ubriachezza

587
0
CONDIVIDI

Nelle giornate tra il 12 e 15 agosto, oltre ai consueti servizi di prevenzione e repressione reati in ambito ferroviario, in previsione del consueto esodo di viaggiatori diretti in varie località in occasione del week end di ferragosto, su disposizione del Compartimento di Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna, sono stati effettuati controlli straordinari in ambito con particolare riguardo ai bagagli dei viaggiatori nelle stazioni di Parma ed agli obiettivi sensibili lungo le linee ferroviarie.

Il personale impiegato ha sottoposto a controllo di polizia 53 persone e, mediante l’uso di metal detector, ha controllato e ispezionato complessivi 72 bagagli.
Anche in considerazione del fatto che tali controlli, anche se con minore intensità, vengono ormai effettuati, con cadenza quotidiana, da circa due anni, i viaggiatori presenti hanno dimostrato particolare spirito di collaborazione.
L’attività principale si è verificata nelle giornate prefestive nel corso delle quali, come previsto, si è verificato un notevole aumento di viaggiatori diretti nelle varie località turistiche
Nel corso dei servizi, particolarmente intensa si è rilevata l’attività di identificazione di persone sorprese a viaggiare da personale ferroviario sprovvisti dei prescritti titoli di viaggio.

UNA DENUNCIA E UNA SEGNALAZIONE 
Tra questi è stato denunciato, in stato di libertà, per rifiuto di indicazioni sull’identità personale, un cinquantenne straniero, residente in provincia di Piacenza ed in posizione regolare in relazione al soggiorno nel Territorio Nazionale, poiché, alla richiesta di un capo treno che lo aveva sorpreso senza titolo di viaggio a bordo di un convoglio diretto a Rimini, si era
rifiutato di pagare il corrispettivo dovuto ed altresì, ripetutamente, di declinare le proprie generalità finalizzate alla redazione della prevista sanzione amministrativa.

Il Capo Treno si è visto quindi costretto a richiedere l’intervento degli Agenti della Polizia Ferroviaria di Parma che hanno provveduto ad identificare compiutamente il soggetto ed a segnalarlo all’autorità giudiziaria per il reato descritto.
Nelle stesse giornate un giovane straniero è stato segnalato all’autorità amministrativa in quanto sorpreso in evidente stato di ebbrezza alcolica.

Nel corso delle giornate destinate ai controlli non sono stati segnalati, sia informalmente che a mezzo denunce, reati avvenuti in ambito ferroviario, sia all’interno della stazione ferroviaria che a bordo di convogli in arrivo a Parma.

Nessun commetno

Lascia una risposta: