Parma-Empoli, venerdì 18 un antipasto di serie B. E D’Aversa farà sul...

Parma-Empoli, venerdì 18 un antipasto di serie B. E D’Aversa farà sul serio

814
0
CONDIVIDI

Conto alla rovescia a Parma per l’ultima amichevole precampionato che vedrà i ragazzi di mister Roberto D’Aversa scendere in campo al Tardini per affrontare – venerdì 18 agosto con fischio d’inizio alle 20.30 – una squadra tosta e di livello come l’Empoli. Dal 25 agosto sarà infatti già serie B con la Cremonese che arriva allo stadio Tardini per l’Opening Day che inaugura la stagione.

Pochi dubbi, quindi, sul fatto che il tecnico D’Aversa cercherà di mettere in campo una formazione “titolare” per verificare meccanismi e schemi preparati in allenamento. In campo dovrebbero esserci anche i nuovi acquisti, come il difensore Gagliolo, il centrocampista Dezi e forseanche l’attaccante Insigne. Molto dipenderà però anche dalle condizioni dei giocatori che devono smaltire ancora qualche acciacco. In particolare Scozzarella e Siligardi.

Il Parma Calcio si è allenato stamane davanti ai propri tifosi al Centro sportivo di Collecchio, prestando molta attenzione al lavoro tattico difensivo e offensivo prima delle solite partite a campo ridotto. Lorenzo Saporetti, nell’ambito del suo percorso riabilitativo post operatorio, oggi ha partecipato alla sessione tattica. Matteo Scozzarella e Luca Siligardi hanno alternato terapie ad attività in piscina. Antonio Di Gaudio si è preparato con modalità personalizzata. La formazione che scenderà in campo dal 1′ per la prima volta in questa stagione al Tardini, verrà decisa da mister D’Aversa soltanto domani, al termine della seduta mattutina di rifinitura a porte chiuse.

Biglietti assolutamente popolari per assistere a questa sfida amichevole (in campionato l’Empoli tornerà a Parma alla quinta giornata) con Curva Nord e Settore Ospiti a soli 5 euro, appena 10 euro per la Tribuna Petitot. I biglietti sono ancora in vendita sul circuito Listicket (online e punti vendita). Domani sarà invece possibile acquistarli presso le biglietterie dello Stadio Tardini a partire dalle 18:30.

Parma-Empoli non è però una partita qualunque della preparazione estiva, è anche l’occasione per rinnovare il gemellaggio tra le tifoserie delle due squadre. I Boys Parma 1977 hanno invitato i sostenitori toscani in Curva Nord ad assistere insieme all’incontro. Il gemellaggio tra le due società risale a domenica 25 novembre 1984, undicesimo turno del campionato di Serie B disputato proprio al Tardini. A causa della fitta nebbia, i tifosi ospiti non hanno visto il gol segnato al 49′ da Gianfranco Cinello che ha permesso all’Empoli di vincere di misura quella gara. Tanto che al triplice fischio finale dell’arbitro, i sostenitori empolesi erano convinti che fosse finita sullo 0 a 0. Furono i colleghi parmigiani, che li raggiunsero sotto al loro settore per complimentarsi per la bella prestazione dell’Empoli, a informarli del risultato. Un gesto particolarmente apprezzato dal quale è nato il gemellaggio.

Nessun commetno

Lascia una risposta: