Spaccio di droga, due uomini fermati nella notte. Straniero lancia bici contro...

Spaccio di droga, due uomini fermati nella notte. Straniero lancia bici contro i Carabinieri

1007
0
CONDIVIDI

Due uomini, entrambi nigeriani, sono finiti nella rete dei Carabinieri di Parma, impegnati nella notte in normali controlli del territorio. Ad entrambi è contestato il reato di detenzione e spaccio di droga. Verso le 2.30 i militari di via delle Fonderie hanno intercettato in viale Osacca un 39enne che pedalava in sella alla sua bicicletta. Una presenza sospetta a quell’ora, quindi i Carabinieri hanno deciso di procedere a un controllo.

Una volta fermato, però, l’uomo ha dato subito in escadescenze, lanciando anche la bicicletta contro i militari nel tentativo di darsi alla fuga. Bloccato dai militari, l’uomo è risultato essere un 39enne residente a Matera, regolare in Italia, ma senza un valido motivo per essere a Parma. Il motivo del nervosismo, invece, i Carabinieri lo hanno trovato nelle sue tasche: 11 grammi di cocaina già suddivisi in dosi pronte per essere spacciate. L’uomo è stato quindi portato in via delle Fonderie ed è in attesa del processo per direttissima.

Un altro nigeriano, 26 anni, è stato bloccato in stazione verso le 5. Il giovane aveva messo a segno il reato poco prima e per lui è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Parma.

Nessun commetno

Lascia una risposta: