Picchia e umilia la moglie, patteggia un parmigiano 44enne

Picchia e umilia la moglie, patteggia un parmigiano 44enne

1207
0
CONDIVIDI

Per circa un anno avrebbe picchiato ed umiliato la moglie fino a brandirle contro un coltello. L’ennesimo episodio di violenza domestica denunciato a Parma sarebbe avvenuto tra il 2013 e il 2014, quando la vittima non ha più retto ai maltrattamenti e si è rivolta alle forze dell’ordine.

L’uomo finito nel registro degli indagati è un 44enne di Parma, che ora ha preferito non affrontare il processo patteggiando la pena durante l’udienza preliminare. Il giudice Sara Micucci (pm Emanuela Podda) gli ha così comminato 2 anni e 4 mesi di reclusione.

s.p.

Nessun commetno

Lascia una risposta: