Cerca di piazzare una Ferrari, ma trattiene una Mercedes: condannato

Cerca di piazzare una Ferrari, ma trattiene una Mercedes: condannato

1181
0
CONDIVIDI
Un tretatreenne dominicano che operava come emissario di un rivenditore d’auto del mantovano è stato condannato a 2 mesi di reclusione, perché nel tentativo di proporre in permuta una Ferrari usata in cambio di altre due Mercedes e di un versamento in contanti di 10mila euro, quando l’affare non si è realizzato ha trattenuto una delle automobili che si era preso in cambio del bolide rosso.
A denunciarlo nell’ottobre del 2013 è stato un commerciante parmense, il quale ha raccontato che pur avendo restituito la Ferrari al legittimo proprietario, una delle due Mercedes non gli è stata resa, questo nonostante i ripetuti solleciti, così l’intermediario straniero che risiede in provincia di Venezia è finito a giudizio davanti al giudice monocratico Laura Ghidotti (pubblico ministero Antonella de Stefano).
s.p.

Nessun commetno

Lascia una risposta: