A tu per tu con mister Bertani : “Cercheremo di ripetere lo...

A tu per tu con mister Bertani : “Cercheremo di ripetere lo scorso campionato”

1078
0
CONDIVIDI

Alla fine dello scorso maggio terminata la stagione agonistica dei campionati regionali dilettantistici ci sono stati molti cambiamenti fra le panchine.

Uno dei protagonisti di questa rivoluzione è stato Simone Bertani. Il barbuto tecnico, al suo debutto in Eccellenza in una situazione difficile, ha salvato il Salsomaggiore dalla retrocessione ai play out con molti giovani in pianta stabile in prima squadra.

I buoni risultati non sono stati sufficienti a Bertani per meritare la conferma dalla società salsese. Nel contempo al Borgo San Donnino, è stato allontanato il tecnico marchigiano Emanuele Cecchini ed ecco che il direttore sportivo Tito Cavalieri chiama Bertani; da tener presente che Cavalieri e Bertani avevano già lavorato insieme a Salsomaggiore.

Sull’esperienza di Salso, Bertani afferma: “Ritengo che non sia stata una bocciatura perché sono stati centrati gli obiettivi prefissi poi la società ha deciso di riprendere un allenatore che già aveva lavorato bene in precedenza.”
Quali gli obiettivi al Borgo San Donnino ?

“Fare come l’anno scorso cercando di stare a 4-5 punti sulla zona pericolosa, poi cercheremo di ottenere qualcosa di più.”

Avete giovani interessanti ?

La società ha preso due nati nel 1999 Scaffardi dal Piacenza e Orlandi dalla Vigor Carpaneto che ha già debuttato in Eccellenza. In ritiro proveremmo altri giovani provenienti dalla Juniores.

Quando inizierete il ritiro ?

Il 7 agosto.

Avete già programmato qualche amichevole ?

Dopo Ferragosto giocheremo con il Piacenza di mister Arnaldo Franzini al Garilli. Con il Piacenza, ho disputato un’amichevole anche l’anno scorso con il Salsomaggiore. L’allenatore del Piacenza Franzini è un ottimo tecnico ed un amico.

Che schema adotterà ?

Io amo giocare con 4 uomini in difesa ed un attaccante, a centrocampo con 2 esterni e tre mezze punte (4-2-3-1) o con un quadrilatero ed un trequartista (4-4-1-1).

Utilizza il libero in difesa ?

Assolutamente no 

Vantaggi a giocare le gare casalinghe al Francani di Salsomaggiore ?

Si.  Innanzitutto perché da Fidenza, raggiungere Salsomaggiore è meno dispendioso che giocare a Noceto e poi cercheremo di avvicinare il pubblico.”

a cura di Maurizio Esposito

Nessun commetno

Lascia una risposta: