Pd di Parma commissariato dalla segreteria regionale

Pd di Parma commissariato dalla segreteria regionale

1204
0
CONDIVIDI

La Segreteria regionale, guidata da Paolo Calvano, traghetterà il PD di Parma al Congresso, assumendo collegialmente il ruolo di Commissario e gestirà la fase di avvicinamento al Congresso di ottobre,  subentrando agli organismi dirigenti dimissionari dopo il risultato delle elezioni amministrative.

A lasciare sono stati il segretario provinciale Gianpaolo Serpagli e quello cittadino Lorenzo Lavagetto, ora capogruppo nel nuovo Consiglio comunale di Parma.

La decisione è stata presa dalla Segreteria regionale stessa, a norma degli Statuti nazionali e regionali, valutata l’impraticabilità dell’ipotesi di procedere alla rielezione dei Segretari provinciale e cittadino da parte delle rispettive Assemblee in considerazione della ravvicinata scadenza congressuale.

I compiti della Segreteria regionale saranno quelli di assicurare lo svolgimento dell’attività politica e il rapporto e coordinamento con i diversi livelli amministrativi e di gestire la fase che porterà il PD di Parma al Congresso di ottobre.

Nessun commetno

Lascia una risposta: