Una 17enne violentata e rapinata al Parco Falcone Borsellino

Una 17enne violentata e rapinata al Parco Falcone Borsellino

1816
0
CONDIVIDI

Domenica da incubo per una ragazza di 17 anni, picchiata, violentata e infine rapinata al Parco Falcone Borsellino da un giovane straniero. È accaduto sette giorni fa, ma la notizia è trapelata soltanto adesso con l’apertura delle indagini da parte dei Carabinieri.

Secondo quanto riferito dalla ragazza prima ai genitori poi ai militari, tutto è accaduto verso le 23, mentre attraversava il parco per tornare a casa. Visto un ragazzo che la seguiva, la 17enne ha cercato di accelerare il passo e avrebbe anche scambisto qualche messaggio con delle amiche tramite Whatsapp.

Raggiunta dal giovane, la ragazza si è sentita colpire alla testa ed è caduta, quindi – paralizzata dalla paura – è stata violentata. Alla fine l’aggressore le ha portato via anche i 5 euro che la 17 enne aveva in tasca.

A quel punto, ancora stordita, la ragazza è tornata a casa e soltanto qualche giorno ha trovato la forza di raccontare tutto ai genitori, prima di denunciare tutto ai Carabinieri.

Un racconto che gli uomini dell’Arma starebbero vagliando attentamente, mentre si cerca questo “ragazzo alto” straniero. La 17enne, sottoposta a visita medica, non presenta ferite da aggressione perché non avrebbe opposto resistenza.

Nessun commetno

Lascia una risposta: