Al Festival della Parola Umberto Galimberti e i redattori di “Lercio”

Al Festival della Parola Umberto Galimberti e i redattori di “Lercio”

850
0
CONDIVIDI

“Generazione usa e getta” è il titolo dell’appuntamento che dà il via alla seconda giornata del Festival della Parola, mercoledì 27 giugno alla Pergola della Corale Verdi. Vasta la proposta di questa serata nel cuore di Parma, con tre appuntamenti di qualità, tutti a ingresso gratuito.

Si parte alle 19 con l’incontro colloquiale tra Umberto Galimberti (filosofo, sociologo e giornalista de “La Repubblica”), Andrea Pontremoli (amministratore delegato Dallara Automobili) e Giorgio Triani (sociologo, giornalista, docente dell’Università degli Studi di Parma) che saranno guidati nel dibattito dalla giornalista della Gazzetta di Parma Anna Maria Ferrari. Al centro del confronto quella Next Gen al contempo “vittima e colpevole”; esente da responsabilità per un presente e consapevolmente “consumatrice occasionale di cultura”.
Alle 21.30 sarà invece il momento dell’informazione satirica. Sul palco del Festival della Parola arriveranno Andrea H. Sesta e Augusto Rasori, redattori di Lercio.it, il giornale che, nato come parodia di Leggo, si è imposto nel panorama dell’informazione online conquistando la scena nazionale con grandi notizie grossolane capaci di strappare un sorriso a chiunque. Un live show all’insegna delle risate e della riflessione, per comprendere come la superficialità dell’approccio all’informazione e la penuria di attenzione conducano a incredibili paradossi.

Ma la serata non finisce qui: alle 22.30 è in programma la proiezione di “African Lullaby”(La rivoluzione silenziosa di Rachel). C’è un po’ di Parma dentro a questo documentario candidato al One Media Award 2017, prodotto e distribuito da Al Jazeera. Regia e sceneggiatura portano infatti la firma di Gianpaolo Bigoli e Mariachiara Illica Magrini, giovani ma già affermati parmigiani che hanno voluto raccontare la storia di Rachel, una donna che, in Burkina Faso, ha combattuto contro l’Hiv sfidando lo stigma, ed educando le giovani madri per prevenire la trasmissione del virus durante la gravidanza.

La programmazione del Festival sarà preceduta da “La Parola ai bimbi”, appuntamento laboratoriale dedicato ai più piccoli alla Biblioteca di Alice. Con “Pinocchio e l’arte di diventare grandi” gli attori dell’Università di Modena e Reggio affronteranno insieme ai bimbi il tema della bugia, con attività che si svolgeranno in due turni, alle 16.30 e alle 17.30.
Durante la serata, il Ristorante Corale Verdi, proporrà tre differenti Menu della Parola a soli 15 euro.
Il Festival della Parola è realizzato dall’associazione culturale Rinascimento 2.0 con il contributo del Comune di Parma, il patrocinio di Parma, io ci sto! e il supporto del main sponsor Opem, di Sinapsi Group, Net Project e Marella.
Il programma completo su www.festivaldellaparola.it. Per info: 393 0340603; comunicazione@rinascimento2zero.it

IL PROGRAMMA

MARTEDÍ 27 GIUGNO

ASPETTANDO IL FESTIVAL DELLA PAROLA – LA PAROLA AI BIMBI
Biblioteca di Alice (Serre del Novecento – Parco Ducale).
Ore 17.30 “PINOCCHIO E L’ARTE DI DIVENTARE GRANDI” – laboratorio di animazione teatrale

FESTIVAL DELLA PAROLA
Corale Verdi (ingressi: vicolo Asdente 9, Parco Ducale)

Ore 19.00 GENERAZIONE USA E GETTA
Incontro colloquiale con Umberto Galimberti, Andrea Pontremoli e Giorgio Triani.
Modera Anna Maria Ferrari

Ore 21.30 “LO SPORCO CHE FA NOTIZIA: LERCIO MAGISTRALIS
Talk show con Andrea H. Sesta e Augusto Rasori di Lercio.it

Ore 22.30 “AFRICAN LULLABY” (LA RIVOLUZIONE SILENZIOSA DI RACHEL)
Documentario con regia di Gianpaolo Bigoli e sceneggiatura di Mariachiara Illica.
Distribuzione da Al Jazeera
MERCOLEDÍ 28 GIUGNO

ASPETTANDO IL FESTIVAL DELLA PAROLA – LA PAROLA AI BIMBI
Biblioteca di Alice (Serre del Novecento – Parco Ducale)
Ore 17.30 “METTIAMOCI ALL’OPERA” – piccoli assaggi musicali attraverso corpo e voce

FESTIVAL DELLA PAROLA
Corale Verdi (ingressi: vicolo Asdente 9, Parco Ducale)

Ore 19.00 “ALLENIAMO IL PRESENTE, ALLEVIAMO IL FUTURO
Incontro colloquiale con Sergio Pirozzi, Luca Ponzi, Mario Furlan. Modera Ilaria Notari

Ore 21.30 “IN MEMORIA DI TE”
I Solisti della Scala in concerto per rendere omaggio all’amico e collega parmigiano Pier Antonio Pesci
LABORATORI LA PAROLA AI BIMBI: Per bambini dai 3 agli 8 anni (massimo 15 partecipanti). Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca di Alice 0521/031751 alice@comune.parma.it

Nessun commetno

Lascia una risposta: