Sorbolo: 42enne muore dopo una partita di calcetto

Sorbolo: 42enne muore dopo una partita di calcetto

1483
0
CONDIVIDI

Un infarto, provocato chissà da cosa. Fatto sta che Matteo Leoncini, elettricista 42enne di Sorbolo, dopo aver giocato con gli amici una gara di calcetto, è morto improvvisamente martedì notte .

Dopo la classica partitella con gli amici era tornato a casa dalla compagna accusando un mal di stomaco. Niente di preoccupante.

Poi il peggioramento.  A nulla sono valsi i soccorsi del 118, intervenuto sul posto nella notte. I volontari hanno cercato di rianimarlo ma non sono riusciti a salvarlo. Hanno potuto soltanto constatare il decesso del 42enne.  In paese sono tutti sconvolti, Matteo era benvoluto da amici e parenti . La tragedia ha lasciato le comunità  di Sorbolo e Brescello senza parole.

Nessun commetno

Lascia una risposta: