Raffaella Bompani, è parmigiana la miglior consulente di viaggio d’Italia

Raffaella Bompani, è parmigiana la miglior consulente di viaggio d’Italia

1320
0
CONDIVIDI

Per la quinta volta consecutiva c’è lei sul gradino più alto del podio: Raffaella Bompani, classe 1970, di Parma. Tanti anni fa ha lasciato il suo lavoro di veterinaria per provare una carriera a quel tempo nuova: lavorare nel mondo dei viaggi, ma non seduta dietro la scrivania di un’agenzia, bensì come consulente di viaggio, professionista che incontra il cliente a domicilio per costruire viaggi su misura. È diventata collaboratrice di CartOrange – la più grande azienda italiana di consulenti di viaggio che ha visto crescere del 9% nel 2016 e del 50% negli ultimi quattro anni il suo giro d’affari – e oggi vende, in media, una vacanza ogni tre giorni e un viaggio di nozze alla settimana. CartOrange l’ha incoronata durante l’evento annuale che si è svolto a Torino.

«Il consulente di viaggio lavora su appuntamento –spiega Raffaella – incontra i clienti a domicilio, anche al di fuori degli orari canonici, e li segue in tutto per costruire un viaggio personalizzato. Il servizio su misura è un valore aggiunto sempre più apprezzato». Anni difficili, gli ultimi, sul fronte del turismo. Ma non per la Bompani che continua a mietere successi. 

«Adesso gli italiani hanno ricominciato a viaggiare (+13,7% nel 2016 secondo l’Istat, dopo anni in negativo) – dice Raffaella – ma i loro desideri e le loro abitudini sono cambiati molto: stanno sempre più attenti al budget ma desiderano viaggi diversi dai soliti pacchetti, si informano sulle destinazioni, cercano autenticità ed esperienze uniche. Bisogna quindi proporsi al mercato in modo innovativo, scovando mete insolite e offrendo un servizio sartoriale».

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: