Due docenti dell’ Università di Parma alla 14esima commissione Italia – Giappone

Due docenti dell’ Università di Parma alla 14esima commissione Italia – Giappone

1298
0
CONDIVIDI

Il loro progetto, l’unico dell’area Agriculture and Food Science è stato ritenuto di grande rilevanza nell’ambito del Programma Esecutivo di Cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Giappone. Destinatarie dell’encomio : Claudia Folli e Camilla Lazzi. 

La professoressa Claudia Folli, docente di Biochimica al Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Università di Parma e Responsabile italiano del progetto Toxin-antitoxin systems in lactic acid bacteria of technological interest, ha partecipato, insieme alla professoressa Camilla Lazzi, docente di Microbiologia allo stesso Dipartimento, ai lavori della 14a Commissione mista Italia-Giappone per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica, svoltasi il 7 giugno scorso a Roma al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

IL PROGETTO 

Focus del progetto è lo studio dei sistemi tossina-antitossina, in grado di indurre morte cellulare o dormienza in condizioni di danno cellulare o stress ambientale, influenzando quindi la performance tecnologica e l’attività metabolica della popolazione microbica. Lo studio è focalizzato su batteri lattici di impiego tecnologico in ambito alimentare e biotecnologico-farmaceutico e ha un potenziale interesse da parte di aziende produttrici di starter per alimenti fermentati, di alimenti funzionali, di nutraceutici e preparazioni farmaceutiche.”

Il progetto, che durerà tre anni, prevede attività di ricerca in collaborazione con il prof. Mitsuoki Kawano della Kawasaki Medical School e con il prof. Yoshihiro Yamaguchi della Osaka City University e periodi di mobilità di ricercatori partecipanti al progetto di ricerca.

 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: