Cicletteria: 2.000 noleggi e 26.400 depositi nel primo anno di attività

Cicletteria: 2.000 noleggi e 26.400 depositi nel primo anno di attività

1147
0
CONDIVIDI

Dall’aprile 2017 sono stati circa 26.400 i depositi di biciclette e 1.150 quelli di scooter e moto, circa 2000 i noleggi di biciclette. Con questi numeri la Cicletteria della stazione di Parma ha festeggiato oggi il suo primo compleanno. Il 90% dei noleggi di biciclette sono stati effettuati da utenti provenienti dall’estero, dalla provincia di Parma, dal resto di Italia. Il restante 10% è rappresentato invece dagli utenti della città di Parma. Il deposito di bici e scooter è invece utilizzato in prevalenza da cittadini che si recano in stazione.

Sono soddisfatto nel presentare i numeri raggiunti nel 2016 dai quali si evince un buon utilizzo sia dei noleggi, sia dei depositi bici e scooter – ha commentato Giovanni Bacotelli, amministratore unico di Infomobility, la società che gestisce la struttura -. Inoltre attraverso i risultati della indagine di Customer Satisfaction, rivolta agli abbonati al servizio di bike sharing e car sharing, è emerso un giudizio prevalentemente positivo anche sui servizi di mobilità sostenibile gestiti da Infomobility. Un particolare ringraziamento voglio riservarlo ai City Angels che, potendo usufruire della Cicletteria come punto di appoggio per la loro attività di monitoraggio nelle ore notturne, hanno contribuito a dare vita e sicurezza a questa area un tempo degradata, dismessa e frequentata da senza tetto e persone disperate”.

La Cicletteria è una struttura multifunzionale dove è possibile noleggiare diversi tipi di biciclette (attualmente sono 50) adatte a tutti, anche a chi ha problemi di deambulazione ed anziani. Si può inoltre riparare la propria bicicletta presso il Bike Lab e presso la nuova ciclo-officina, gestita dalla Cooperativa Sociale Cigno Verde. In piazzale Dalla Chiesa, Infomobility gestisce anche la postazione del bike sharing, con 30 colonnine a disposizione degli utenti, fra le più utilizzate in città e una postazione car sharing con un’auto elettrica e colonnina di ricarica e una per auto ecosostenibili a doppia alimentazione.

L’indagine di customer satisfaction tra gli utenti, affidata a una società specializzata di Roma, ha infine fatto emergere che per il bike sharing il 92,8% degli intervistati si dichiara soddisfatto del servizio e in una scala da 0 a 10 il voto medio fornito dagli utenti intervistati è pari a 7,3; mentre per il car sharing il 93,4% si dichiara soddisfatto del servizio con un voto medio di 7,5.

Nessun commetno

Lascia una risposta: