Pasimafi, Massimo Allegri è libero

Pasimafi, Massimo Allegri è libero

3338
0
CONDIVIDI
E’ tornato libero, Massimo Allegri, medico presso la 2a anestesia del Maggiore , arrestato poco meno di un mese fa e condotto ai domiciliari nell’inchiesta Pasimafi. Il gip, Maria Cristina Sarli ha infatti revocato gli arresti al ricercatore, che secondo l’accusa operava insieme al primario del reparto, Guido Fanelli per gestire rapporti poco chiari con i manager della casa farmaceutica Angelini. Un sistema infallibile per sponsorizzare alcuni farmaci invece che altri, o dispositivi medici spinti dall’azienda stessa. Si organizzavano anche convegni scientifici per promuovere interessi privati, il tutto ovviamente nell’esercizio della professione medica. In particolare Massimo Allegri negli scorsi anni, avrebbe preso dalla Angelini dei soldi per garantire questo tipo di servizi, non solo. Si perchè ci sono delle ombre anche sul passaggio di carriera fatto dall’ex anestesista da Pavia a Parma come ricercatore. Secondo il gip non ci sarebbero le motivazioni per tenere Allegri ancora ai domiciliari.  L’avvocato di Allegri, Della Sala  afferma che il suo cliente avrebbe fornito molte dichiarazioni negli scorsi giorni. Fatto sta che il carico indiziario  a suo nome è ancora in piedi e dovrà risponderne, lo farà da libero.

Nessun commetno

Lascia una risposta: