Lega Pro, Play Off: I crociati battono la Lucchese 2-1 e...

Lega Pro, Play Off: I crociati battono la Lucchese 2-1 e volano in semifinale

1462
0
CONDIVIDI

Lucchese – Parma 1-2

 

 

Le formazioni in campo :

Lucchese :Nobile Tommaso, Tavanti Christian, Capuano Ciro, Fanucchi Iacopo, D’Auria Gianluca, Nolè Matteo, Buccini Mirki, Espeche Marcos, Cecchini Luca, De Feo Gianmarco, Demarku Kastriot. . Allenatore Giovanni Lopez

 

Parma : Frattali Pierluigi, Iacoponi Simone, Corapi Francesco, Lucarelli Alessandro, Nocciolini Manuel, Baraye B. Yves, Mubnari Gianni, Di Cesare Valerio, Calaiò Emanuele, Scavone  Manuel, Scaglia Luigi. Allenatore Roberto D’Aversa

Arbitro : Piscopo Fabio, assistenti : Solazzi Luca, D’Alberto Alberto.

quarto uomo , Dionisi Federico

Stadio Porta Elisa, Lucca –  PRIMO TEMPO

Una gara che apre le porte alla semifinale contro il Pordenone, una vittoria cercata e alla fine ottenuta.  L’ inizio è turbolento, i tifosi della Lucchese accendono  la nord con petardi  e fumogeni. Qualche minuto per far tornare la visibilità in campo e si parte. Sono sei mila  quattrocento gli spettatori al Porta Elisa, di cui più di mille e duecento tifosi  del  Parma.

Al quinto minuto di gioco sono proprio gli ospiti che si portano in avanti  con Baraye. Il numero 10 cerca di indirizzare il tiro, prova a  a girarsi ma la posizione non è ottimale. Niente di fatto. Un  Nocciolini scatenato all’undicesimo, lancia dalla fascia sinistra una palla a giro che va ad accentrarsi. Il tiro, però,  è debole su Nobile.  L’attesa è breve per i tifosi crociati. Si,  perché dopo un solo minuto di gioco il Parma passa in vantaggio, è Baraye a bucare la porta avversaria con un tiro micidiale rasoterra.

E’ 1-0 per gli ospiti. Non fa in tempo ad esultare, che il Parma viene raggiunto dai rossoneri. E’ Capuano che si guadagna la punizione che dà il vantaggio alla Lucchese. Al 16esimo è D’Auria a trasformare in gol. E’ 1-1 al Porta Elisa. La curva nord si accende.

Un colpo di testa di D’Auria fa tremare Frattali al 22esimo, il numero 11 però non prende bene le distanze, la palla termina a lato della rete.  Alla mezz’ora è calcio d’angolo per il Parma,  Corapi tira su Scaglia che prova a beccare qualche compagno ma la difesa della Lucchese è messa bene e spazza via.  Ancora il Parma che si fa vedere  , con Scavone che fa un lancio lungo per Calaiò ma il numero 18 non ci arriva. Al 33esimo Baraye recupera palla, inizia una cavalcata solitaria sulla fascia ma scivola nella corsa.  Poco dopo, brividi per la porta di Frattali che vede di nuovo D’Auria pericoloso in area, con un tiro ravvicinato. Ancora la  Lucchese al 40esimo minuto che si fa vedere ma non conclude. Al 43esimo c’è il primo cambio per D’Aversa : esce Nocciolini, entra Mazzocchi.  Un minuto di recupero e Piscopo manda tuti negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO

Le squadre rientrano in campo, con una sostituzione per il Parma, Edera al posto di Lucarelli. Entrambe le formazioni vogliono sbloccare il pareggio. E ci prova al terzo minuto Baraye, che  si fa pericoloso con un tiro dall’angolo ma non trova nessuno a finalizzare l’azione. Non c’è da preoccuparsi per i tifosi glalloblù, è Edera che regala il  vantaggio ai crociati al settimo minuto della ripresa. Cambio fortunato per D’ Aversa, non c’è che dire. 2-1 per il Parma e la semifinale si fa più vicina.  Al 17esimo minuto, Scavone prova il colpaccio in rovesciata ma tira centrale in porta avversaria, mentre c’è il primo cambio per la Lucchese : entra Raffini al posto di Capuano. Al 20esimo Corapi prende palla e in velocità sulla fascia,  lancia un assist per Baraye. Il tiro di Yves è ben direzionato, a parabola,   ma termina  leggermente alto sulla porta. E’ sempre Baraye che poco dopo, tenta di andare a gol su una ripartenza ma  finisce su Nobile, uscito dai pali. Al 26esimo minuto seconda sostituzione per Lopez, esce  De Feo entra Bragadin . L’atmosfera sugli spalti è caldissima, entrambe le tifoserie non si risparmiano nulla in cori e sfottò. Al 27esimo una conclusione di D’ Auria  a giro, spaventa Frattali ma il risultato è sempre di 2-1 per i crociati. E’ ancora Lucchese, con Fanucchi al 30esimo che tira una sassata centrale su Frattali, la palla sembra già dentro ma la rete degli ospiti resta per il momento inviolata,  nella ripresa . Al 36esimo Bruccini  lancia in area  verso  Fanucchi che non  trova la porta per la seconda volta. Al 37esimo il terzo ed ultimo cambio per il Parma, esce Munari, entra Giorgino. Al 41esimo Mazzocchi viene ammonito da Piscopo. L’arbitro concede quattro minuti di recupero, il finale vede l’ammonizione di Fannucchi  per simulazione,  e di Nolè per proteste , decisione che scatena il panico tra i giocatori della Lucchese.  Termina così 2-1 per il Parma  la gara di ritorno valida per i quarti di finale .  I crociati volano in semifinale a Firenze, martedì 13 giugno, dove incontreranno il Pordenone.  La serie B non sembra più così lontana.

 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: