Lite in via Budellungo dopo un incidente: 36enne condannato per lesioni

Lite in via Budellungo dopo un incidente: 36enne condannato per lesioni

744
0
CONDIVIDI

Un agricoltore di 36 anni, originario di Traversetolo, è stato condannato oggi in tribunale a Parma a 6 mesi di reclusione con l’accusa di lesioni volontarie aggravate. L’uomo dovrà anche risarcire la parte civile con una provvisionale di 3 mila euro. Ma ha ottenuto dal giudice Paola Artusi almeno il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Tutto è nato in seguito a un banale incidente stradale avvenuto nel 2011 nella stretta via Budellungo. Il 36enne, alla guida di un trattore, ha urtato un’auto in transito, ma invece di fermarsi ha proseguito per la sua strada. L’automobilista in questione, un 39enne di Parma, lo aveva inseguito e fermato, ma la discussione tra loro è ben presto degenerata in una colluttazione. Nel corso della quale proprio il 39enne ha avuto la peggio ed ha dovuto far ricorso alle cure dei medici.

Una vicenda che, a sei anni di distanza, si è conclusa con il rito abbreviato che ha portato alla condanna a 6 mesi per l’agricoltore, anche se con pena sospesa.

Nessun commetno

Lascia una risposta: