1-30 Giugno – “Tablecloths”, opere di Andrea Valenti in mostra nello spazio...

1-30 Giugno – “Tablecloths”, opere di Andrea Valenti in mostra nello spazio spazio LaZona

1240
0
CONDIVIDI

“Tablecloths” è la seconda mostra in programma nel nuovo spazio LaZona, all’interno del Centro Cinema Lino Ventura, promosso dalle Biblioteche comunali del complesso dell’Ospedale Vecchio. In esposizione dal 1 al 30 giugno le opere pittoriche inedite dell’artista Andrea Valenti. Il titolo della mostra, “Tablecloths”, è ispirato dal supporto su cui l’artista è intervenuto pittoricamente.

L’impronta espressionista lasciata sugli innumerevoli supporti sperimentati in decenni di lavoro mai interrotto, questa volta si materializza sulle originali e al tempo stesso semplici superfici della tela cerata, usata normalmente come tovaglia. Il contrasto dell’intervento pittorico sul fondo estraneo al soggetto viene provocatoriamente evidenziato dall’inconfondibile segno e dai colori forti tipici dell’arte di Andrea Valenti.

Una ventina di opere, dal piccolo al grande formato presentano per la prima volta al pubblico questa nuova sorprendente produzione dell’inquieto artista toscano, parmigiano d’adozione.

Andrea Valenti è nato infatti a Siena nel 1967, ha studiato all’Istituto d’Arte Paolo Toschi di Parma e si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano. Dal 1995, dopo un lungo viaggio in Amazzonia abbandona la professione di architetto per dedicarsi totalmente alla pittura. Espone al Centro Sociale Livello 57 a Bologna e per strada, stendendo a terra le proprie tele a Los Angeles, New York, Londra. Nel 2004 è selezionato tra i finalisti del Premio Arte Mondadori e alla XVII edizione del concorso Treccani degli Alfieri. Nel 2012 vince il concorso di live painting Muri Liberi  e, in  ex-equo, anche la prima edizione di Art-libre sui Muri del Convento,  presso il Convento dei Frati Cappuccini di Reggio Emilia. Nel 2014 vince il primo premio del concorso AnspiArte. Andrea Valenti vive a Parma e ha lo studio presso il “Cubo” in via La Spezia.

Le pitture di Andrea Valenti vogliono lasciare una traccia, forse per questo si dipanano sempre in serie. Una serie di indizi, insomma, che chi guarda deve dipanare“, ha scritto di lui la critica Silvia Lumaca.

La mostra “Tablecloths” potrà essere visitata dal 1 al 30 giugno nello spazio LaZona/ Centro Cinema Lino Ventura, in via D’Azeglio 45/D, ogni lunedì e mercoledì dalle 9 alle 13.30, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.

Nessun commetno

Lascia una risposta: