Franco Cattabiani: attacchi hacker e danni alla sede di via Bixio

Franco Cattabiani: attacchi hacker e danni alla sede di via Bixio

996
0
CONDIVIDI

Franco Cattabiani come Hillary Clinton? Forse, ma questa volta non c’erano mail segrete da rendere pubbliche. Il candidato di Forza Italia al consiglio comunale e consigliere uscente ha denunciato danni alla sede elettorale di via Bixio ed attacchi hacker.

Mi sono dovuto rivolgere alla Polizia Postale perché il sito web francocattabiani.it, in funzione da nemmeno un mese, è stato preso di mira da hacker. Non si tratta certo di attacchi da Russia, Corea o Stati Uniti ma uniti a piccoli danneggiamenti alla sede fanno capire che la mia posizione, da sempre a contatto con le persone, evidentemente infastidisce qualcuno“, dice lo stesso Cattabiani, nella lista di Forza Italia al fianco del candidato sindaco Laura Cavandoli dopo un lunghissimo percorso nel civismo parmigiano.

Il tentativo di attacco, fortunatamente sventato dal sistema automatico di sicurezza, è avvenuto diversi giorni fa, negli stessi giorni in cui ho inaugurato la sede di via Bixio – continua il candidato al consiglio comunale -. Alcuni tecnici che ho interpellato, ma anche gli esperti della Polizia Postale, sono portati a pensare che si tratti di un attacco mirato perché sono stati azzeccati alcuni dati fondamentali del sito, non si tratta certo di parole chiave standard o nomi di persona. Questa particolarità che mi ha spinto a sporgere denuncia. L’immagine sulla vetrina della sede, che ho già fatto ripristinare, è stata danneggiata e deturpata”.

Questi atti che non voglio definire violenti ma che risultano comunque intimidatori – conclude Franco Cattabiani – mi fanno dire che porterò avanti la campagna elettorale con ancora più determinazione, a sostegno degli ideali non solo di questa campagna per una città più sicura, più pulita e più ecologica con un ritorno alla vicinanza con la terra e con l’agricoltura”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: