Pasimafi: Manici non lascia il Collegio infermieri, decade tutto il consiglio

Pasimafi: Manici non lascia il Collegio infermieri, decade tutto il consiglio

1690
0
CONDIVIDI

Terremoto all’Ipasvi di Parma, il Collegio degli infermieri professionali. Il presidente Matteo Manici, infermiere alla seconda Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliero universitaria, indagato nell’inchiesta Pasimafi che ha decapitato il reparto, non ha accolto la richiesta dei colleghi di fare un passo indietro, quindi ci hanno pensato sette consiglieri del direttivo eletto nel 2014 a rassegnare le dimissioni. Con l’effetto immediato di far decadere tutto il consiglio, Manici compreso.

L’ormai ex presidente, che ricopre anche il ruolo di assessore a Tizzano Val parma, è indagato nell’inchiesta della Procura della Repubblica di Parma e del Nas dei Carabinieri con l’accusa di aver confezionato un kit di farmaci – di proprietà dell’ospedale – da consegnare al professor Guido Fanelli in partenza per una vacanza a bordo dello yacht Pasimafi che ha poi dato il nome all’inchiesta.

Nessun commetno

Lascia una risposta: