Una via di Carpaneto intitolata a don Barolli, parroco anche a Borgotaro

Una via di Carpaneto intitolata a don Barolli, parroco anche a Borgotaro

1074
0
CONDIVIDI

Una strada di Carpaneto, nel piacentino, da ora in poi porterà il nome di un parmense. Sarà infatti via Don Franco Barolli. Il sacerdote originario di Solignano, dal 1976 al 1996 è stato infatti vicario parrocchiale a Carpaneto, dedicando tutte le sue energie ai giovani e alla loro formazione. Ha sviluppato in particolare il campeggio estivo di Val di Rabbi e l’oratorio per i ragazzi. Un lavoro che non è stato dimenticato da generazioni di abitanti della cittadina piacentina.

Don Barolli era nato nel 1950 a Solignano, ha iniziato la preparazione alla seminario di Bedonia quindi l’ha completata al Collegio Alberoni di Piacenza. Nel 1996, dopo vent’anni trascorsi a Carpaneto, don Barolli è diventato parroco di Borgotaro e nel novembre 2004 è stato mandato a guidare la parrocchia di Sant’Antonino a Bedonia dove è rimasto pochissimo. Il 6 gennaio 2005 è infatti morto improvvisamente a soli 54 anni.

Nessun commetno

Lascia una risposta: