Cisl Parma e Piacenza, confermata la segreteria di Ghillani. Ai lavori anche...

Cisl Parma e Piacenza, confermata la segreteria di Ghillani. Ai lavori anche Confapindustria

814
0
CONDIVIDI

La Cisl di Parma e Piacenza si è ritrovata per il suo secondo congresso confederale, tenuto quest’anno quasi sulla linea di confine tra le due province, a Tabiano, sul tema “Promuovere la Persona e il Lavoro”. Confermata al termine dei lavori la segreteria del sindacato con Federico Ghillani sempre segretario generale, Marina Molinari segretario generale aggiunto, Angela Calò in segreteria e Ivan Bersani in staff.

Ma prima di passare all’elezione, i delegati si sono a lungo confrontati in una due giorni intensa alla quale hanno preso parte anche i rappresentanti dei datori di lavoro. Alla tavola rotonda “Industria e territorio: una relazione virtuosa” – oltre ai segretari Cisl regionale e provinciale, Giorgio Graziani e Federico Ghillani – hanno preso parte tra gli altri Cristian Camisa, presidente Confaindustria Piacenza, Cesare Azzali, direttore degli Industriali di Parma, Annalisa Sassi, vicepresidente delle Fiere di Parma, e il sottosegretario alle Finanze Paola De Micheli. Tra i presenti al congresso, anche la deputata Patrizia Maestri e il senatore Giorgio Pagliari.

Sotto esame, in particolare, le criticità del settore logistica di Parma e Piacenza, ma anche con la convinzione che sia stato comunque una valvola di sfogo importante per dare occupazione in un periodo di grave crisi economica.

 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: