Fidenza Village: furti di capi per 1.800 euro, due uomini in manette

Fidenza Village: furti di capi per 1.800 euro, due uomini in manette

849
0
CONDIVIDI

Al Fidenza Village un fine settimana pesante sul fronte furti, con due persone finite in manette per aver cercato di portare via capi d’abbligliamento per un totale di oltre 1.800 euro.

Il primo furto è avvenuto nel pomeriggio di sabato, protagonista un moldavo armato di borsa schermata. L’uomo ha arraffato capi femminile per circa mille euro ed è uscito dal negozio. Ma proprio li davanti ha trovato i carabinieri di Fidenza ad attenderlo, visto che i responsabili della sicurezza lo avevano già segnalato al 112.

In manette per furto D.F.D, 29 anni, moldavo. La refurtiva recuperata è stata restituita ai responsabili del negozio. Probabilmente l’uomo agiva insieme a dei complici, ma questi sono riusciti a dileguarsi nell’outlet affollato di clienti.

L’altro arresto è scattato invece nel tardo pomeriggio di domenica. In manette, in questo caso, bloccato sempre dai Carabinieri di Fidenza, Z.G.A., un cittadino rumeno di 25 anni, senza fissa dimora, già con precedenti specifici. L’uomo avrebbe tagliato con una tronchese le placche antitaccheggio dei capi d’abbigliamento, nascondendone poi sotto il suo giubbotto per un totale di 800 euro. Anche lui è stato fermato appena fuori dal negozio, dopo che i militari erano stati prontamente avvertiti dai responsabili della sicurezza.

Nessun commetno

Lascia una risposta: