Musica in Castello porta il suo aiuto a Dynamo Camp

Musica in Castello porta il suo aiuto a Dynamo Camp

954
0
CONDIVIDI

view

Da Musica in Castello 13.600 euro a Dynamo Camp, il primo centro di terapia ricreativa in Italia, con sede in Toscana. Somma raccolta tra gli spettatori degli oltre 25 spettacoli di qualità ad ingresso gratuito con ospiti di primo piano come Antonella Ruggiero, Tiromancino, Francesco Baccini, Fabio Concato, Enrico Ruggeri, Leo Nucci, l’Orchestra Sinfonica Toscanini dell’Emilia-Romagna e tanti altri. La forza di una rassegna che attraversa quattro province: Piacenza, Parma, Cremona e Reggio Emilia.

“Si tratta di una somma raccolta spettacolo dopo spettacolo, grazie alla generosità del pubblico che, liberamente, ha donato all’ingresso o al termine degli eventi un piccolo contributo. Musica in Castello è a ingresso gratuito ma chi vuole può scegliere di fare un’offerta – spiega Enrico Grignaffini coordinatore del cartellone – Durante l’Open Day di Dynamo Camp abbiamo affidato a Gabriele Tamburini per Dynamo Camp la cifra raccolta. Abbiamo incontrato anche Vincenzo Manes, presidente uscente Fondazione Dynamo, un grande filantropo che ha avuto la forza di realizzare un sogno a beneficio di famiglie e bambini. Il nostro grazie va, infine, a tutti gli spettatori per questo straordinario obiettivo raggiunto”.

Al momento della donazione a Limestre, insieme allo Staff di Piccola Orchestra Italiana Enrico Grignaffini e Giulia Massari, c’erano il sindaco di Fontanellato Francesco Trivelloni, il presidente Avis Fontanellato Maurizio Franceschini, il Dynamico parmigiano Alessio e tanti amici del cartellone.

“Grazie al pubblico, grazie ai Comuni che ospitano gli eventi e danno un contributo economico e organizzativo, grazie agli sponsor che sostengono Musica in Castello, grazie ai tanti volontari che danno una mano, grazie ai media partner e a tutti gli organi di informazione on line e off line che danno notizia e comunicazione di Musica in Castello” ha concluso il sindaco di Fontanellato Trivelloni, Comune capofila della rassegna. Dynamo Camp ospita gratuitamente bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni con patologie gravi e croniche sia in terapia che in fase di post ospedalizzazione.

Nessun commetno

Lascia una risposta: