Coltiva marijuana a Salsomaggiore, nei guai un 37enne

Coltiva marijuana a Salsomaggiore, nei guai un 37enne

532
0
CONDIVIDI

Un 37enne residente a Salsomaggiore aveva il pollice verde e una passione per l’agricoltura, ma quello che coltivava puzza un po’ e per questo l’uomo è finito nei guai. I carabinieri di Vernasca e di Lugagnano Val d’Arda lo hanno sorpreso mentre curava due piante di marijuana alte più di 2 metri per 7 chilogrammi di peso, in un terreno tra Scipione Passeri di Salso e Trabucchi di Vernasca, proprio nei pressi dello Stirone.

Per l’uomo, di origine siciliana, è così scattata la denuncia a piede libero alla Procura di Parma per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Dalla perquisizione effettuata dai carabinieri nella sua casa di Salsomaggiore, sono saltati fuori altri 10 grammi di marijuana già essiccata oltre al necessario per triturare le foglie destinate ad essere fumate.

Nessun commetno

Lascia una risposta: