Condannato per truffa l’avvocato dei Rolex. Vittima una gioielleria di strada Mazzini

Condannato per truffa l’avvocato dei Rolex. Vittima una gioielleria di strada Mazzini

751
0
CONDIVIDI

Un anno e mezzo di reclusione all’ “avvocato” con la passione per i Rolex. Questa la pena inflitta al 50enne parmigiano che nel lontano 2010 ha acquistato preziosi orologi per 50mila euro in una gioielleria di strada Mazzini, lasciando degli assegni posdatati ovviamente mai coperti.

La questione è finita così davanti al tribunale di Parma che ha condannato il sedicente avvocato per truffa a un anno e mezzo di reclusione, oltre al pagamento di una provvisionale di 6mila euro a favore del gioielliere che si è costituito parte civile. Dal pagamento della provvisionale dipende anche la sospensione della pena. Il danno complessivo, stimato in 50mila euro, dovrà invece essere stabilito in sede civile.

L’uomo era riuscito a conquistare la fiducia del gioielliere facendo prima degli acquisti pagando regolarmente e mostrandosi come un avvocato di successo.

Nessun commetno

Lascia una risposta: