Le “Schubertiadi” rivivono alla Casa della Musica

Le “Schubertiadi” rivivono alla Casa della Musica

1790
0
CONDIVIDI

ConferenzaStampa“Schubertiadi” erano chiamate, nella Vienna dell’Ottocento, le riunioni che avevano luogo nelle dimore degli amici del compositore Franz Schubert, nate per coltivare il piacere di suonare e ascoltare musica. Con lo stesso spirito di condivisione, nascono “I concerti della Casa della Musica 2016”, frutto della collaborazione tra Assessorato alla Cultura, Società dei Concerti e Casa della Musica di Parma.

La quattordicesima edizione della rassegna di musica da camera, si intitola proprio “Le Schubertiadi”, per rendere omaggio all’arte del grande compositore romantico Franz Schubert con sette concerti che si terranno dal 22 febbraio al 9 maggio 2016 nella Sala dei Concerti della Casa della Musica. Ad alternarsi sul palcoscenico, saranno alcuni dei migliori solisti e delle migliori formazioni cameristiche italiane e internazionali.

Trio di Parma

Tra gli ospiti, il Trio di Parma, che ancora una volta conferma la sua vicinanza alla Società dei Concerti di Parma, Simonide Braconi e Giuseppe Ettorre (prima viola e primo contrabbasso della Scala), la violinista coreana Suyoen Kim, artista che incide in esclusiva per la Deutsche Grammophon, il Quartetto Kuss, vincitore del Premio Borciani, il pianista Davide Cabassi e il critico musicale Sandro Cappelletto, che introdurrà il concerto del 21 marzo, in cui verrà eseguito il ciclo di Lieder Winterreise. I programmi dei concerti offriranno una carrellata che ripercorre tutte le tappe dell’opera di Schubert, dando occasione di riascoltare le composizioni cameristiche più importanti e conosciute – come laWanderer-Fantasie, il Quintetto “La trota”, il Quartetto “La morte e la fanciulla” – ma anche di scoprire alcune delle pagine meno conosciute del compositore. La rassegna è realizzata in collaborazione con Chiesi Farmaceutici, Morris Profumi, Sinapsi Group, Osteria Rangon e Cantadori Design Office.

Relatori

Gli abbonamenti per “I concerti della Casa della Musica” (intero: 90 euro; ridotto Over 60 e Under 30: euro 80; ridotto Soci Società dei Concerti di Parma, Studenti del Liceo Musicale Bertolucci, dell’Università degli Studi di Parma, del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma e Under 18: euro 65) saranno in vendita il 13 e il 15 febbraio presso la reception della Casa della Musica in piazzale San Francesco, 1 (Tel. 0521-031170, infopoint@lacasadellamusica.it, www.lacasadellamusica.it). I biglietti per i singoli concerti (biglietto intero: 15 euro; ridotto Over 60 e Under 30: euro 13; ridotto Soci Società dei Concerti di Parma, Studenti del Liceo Musicale Bertolucci, dell’Università degli Studi di Parma, del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma e Under 18: 10 euro) potranno essere acquistati online, dal 16 febbraio, su www.liveticket.it/societaconcertiparma, oppure il giorno del concerto, dalle ore 19.30, presso la reception della Casa della Musica.

IL CARTELLONE

“LE SCHUBERTIADI”

Omaggio a Franz Schubert

XIV Edizione

22 Febbraio – 9 Maggio 2016

Sala dei Concerti della Casa della Musica

Lunedì 22 febbraio 2016 – ore 20.30

Die Forelle

Trio di Parma
Simonide Braconi, viola
Giuseppe Ettorre, contrabbasso

Franz Schubert: Adagio in mi bemolle maggiore D897 “Notturno” per trio con pianoforte; Sonata in la minore D821 “Arpeggione”per viola e pianoforte; Quintetto in la maggiore D667 “La trota” per pianoforte, violino, viola, violoncello, contrabbasso.

Lunedì 7 Marzo 2016 – ore 20.30

“L’eredità beethoveniana”

Suyoen Kim, violino
Thomas Hoppe, pianoforte

Franz Schubert: Sonata Duo in la maggiore D574; Rondò in si minore D895; Fantasia in do maggiore D934

Lunedì 21 marzo 2016 – ore 20.30

“Un viaggio d’inverno”

Sandro Cappelletto, drammaturgia e  voce recitante
Marcello Nardis, tenore
Simone Soldati, pianoforte

Franz Schubert: Lieder dal ciclo “Winterreise” per voce e pianoforte

Lunedì 4 aprile 2016 – ore 20.30

“La morte e la fanciulla”

Quartetto d’archi Kuss

Franz Schubert: Quartetto per archi n.14 in re minore “La morte e la fanciulla” D810; Quartetto per archi n.15 in sol maggiore D887 

Lunedì 18 aprile 2016 – ore 20.30

“Errai per regioni lontane”

Duo Alberto Miodini-Chiara Opalio, pianoforte a quattro mani

Franz Schubert: Marcia militare n.1 in re maggiore D733; Rondò in la maggiore D951; Divertimento all’ungherese D818;

Variazioni su un tema originale in la bemolle maggiore D813

Lunedì 2 maggio 2016 – ore 20.30

“Dall’unità al frammento”

Matteo Fossi, pianoforte

Franz Schubert: Wanderer-Fantasie in do maggiore D760;  Drei Klavierstücke op.post. D946; Sonata in do maggiore “Reliquie”D840; Sonata in fa diesis minore D571

Lunedì 9 maggio 2016 – ore 20.30

“Lebennsturme, ovvero tempesta d’amore..”

Davide Cabassi e Tatiana Larionova,  pianoforte e pianoforte a quattro mani

Franz Schubert: Sonata in la minore D845 per pianoforte; Allegro in la minore “Lebensstu¨rme” D947 per pianoforte a quattro mani; Fantasia in fa minore D940 per pianoforte a quattro mani.

Nessun commetno

Lascia una risposta: