Bus e auto a noleggio, due società parmigiane nel mirino della polstrada

Bus e auto a noleggio, due società parmigiane nel mirino della polstrada

1520
0
CONDIVIDI
volanti auto poliziaAutobus, minibus e auto a noleggio con conducente nel mirino della polizia stradale di Reggio Emilia. Nei controlli della polstrada sono incappati anche mezzi di proprietà di aziende con sede a Parma e non sono mancate le irregolarità.
Alla guida di un autobus parmigiano, fermato al casello dell’autostrada di Reggio Emilia, ad esempio, è stato trovato un conducente che risulta dipendente di una società diversa da quella proprietaria dell’autobus. Una irregolarità che ha fatto scattare il fermo amministrativo del mezzo oltre a una multa di circa mille auto. Ma quel che è peggio, è che all’azienda è ritirata la licenza al trasporto di linea.

Nel mirino è finita anche un’altra società di Parma che opera nel settore del noleggio con conducente. In questo caso, alla guida dell’auto fermata dalla polstrada è stato trovato un 45enne di Parma che non risulta assunto dalla società titolare del servizio. Inevitabile, anche in questo caso, il fermo amministrativo del mezzo, oltre all’avvio di ulteriori accertamenti presso l’azienda parmigiana per l’impiego di personale a nero e le eventuali omissioni contributive.

Di certo cose gravi, ma forse non tanto quanto quello che è capitato a un’azienda di trasporti del reggiano, incappata negli stessi controlli degli agenti. Un suo autobus trovato in circolazione era in realtà privo addirittura dell’assicurazione.

Nessun commetno

Lascia una risposta: