Fallimento Greci Geremia, niente abbreviato per Alberto e Francesco Greci. Rinviati a...

Fallimento Greci Geremia, niente abbreviato per Alberto e Francesco Greci. Rinviati a giudizio

2412
0
CONDIVIDI

tribunale parma 2Alberto e Francesco Greci, gli imprenditori accusati del fallimento del gruppo Greci Geremia di Gaione, dovranno comparire a maggio davanti al tribunale di Parma. Lo ha deciso il giudice per le udienze preliminari Paola Artusi, dopo aver rigettato la richiesta di rito abbreviato condizionato avanzata dal collegio difensivo.

Sarà dunque il tribunale a dover giudicare i due imprenditori, padre e figlio, accusati della bancarotta della storica società che fino al 2012, anno del fallimento, ha operato nel settore delle conserve alimentari. I magistrati accertarono all’epoca debiti per 40 milioni di euro, in parte verso una decina di banche.

Ai due imprenditori a suo tempo erano state contestate varie irregolarità contabili che secondo l’accusa sarebbero servite soltanto a tenere in piedi i bilanci anche quando la società non sarebbe più stata in grado di operare. Inoltre, i Greci avrebbero anche distratto parte del patrimonio della società.

Nessun commetno

Lascia una risposta: