Molestava le pazienti, medico denunciato per violenza sessuale aggravata

Molestava le pazienti, medico denunciato per violenza sessuale aggravata

1791
0
CONDIVIDI

imagesUGWUUIPDPalpeggiamenti, toccatine, baci rubati. Ma anche “appoggiamenti” strategici alla schiena delle pazienti, e rischiaste di rapporti sessuali.

Fino all’accusa, pesantissima, scattata per lui: violenza sessuale aggravata e continuata.

Il lui in questione, un professionista di Parma. Le sue pazienti, dai venti ai sessantanni, tutte con le stesso problema: obesità, chili di troppo che ne soffocavano la serenità. Tutte in fila da lui, confidando in un miracolo.

Ma al posto del miracolo, arrivavano le palpate, gli inviti a spogliarsi e lasciarsi toccare fatti passare per normale trattamento terapeutico. Poi, la denuncia.

Una ventenne che non ci sta, dopo la prima visita fatta di palpate al seno, scatta la denuncia ai carabinieri di Sala Baganza. Che sentono altre vittime, e riavvolgono un nastro di violenze ancora più squallide perché perpetrate su vittime di se stesse, del proprio apparire imperfetto.

Cinque in tutte le donne che hanno avuto il coraggio di confessare il proprio inferno. Il pm Daniela Nunno ha disposto il rinvio a giudizio: prima udienza il 18 febbraio, Gup Maria Cristina Sarli.

Per ora per il medico non sono scattate restrizioni, o interdizioni alla professione. Ma tra un mese potrebbe essere tutta un’altra storia.

Nessun commetno

Lascia una risposta: