Ufficio scolastico provinciale, Desco lascia per Bologna. Gilda insegnanti esulta

Ufficio scolastico provinciale, Desco lascia per Bologna. Gilda insegnanti esulta

895
0
CONDIVIDI

Giovanni Desco - ex dirigente scolastico provinciale ParmaNel giorno di Sant’Ilario il dirigente dell’Ambito scolastico provinciale, l’ex provveditore agli studi, ha annunciato con una breve nota il suo congedo da Parma. Giovanni Desco, dopo due anni di permanenza, andrà a dirigere l’ufficio IV presso la direzione generale dell’Ufficio scolastico regionale. “Anni intensi, sempre animati dalla volontà di realizzare – per quanto nelle possibilità dell’Ufficio – le migliori condizioni affinché ogni giorno si rinnovasse in ciascuna aula la scintilla di relazioni educative significative. Anni dedicati ad ascoltare, conoscere, capire sempre più e sempre meglio le vostre realtà nella propria specificità”, si legge tra l’altro nella lettera di saluto, “Tutto ciò nella consapevolezza che l’onere di assumere decisioni richiede la maggior conoscenza possibile della realtà implicata; non che questo eviti errori, ma ne riduce la probabilità”.

Ma a Parma c’è chi “accoglie con grande piacere” il trasferimento del dirigente scolastico. E’ il sindacato Gilda degli insegnanti guidato da Salvatore Pizzo che, in una nota, “auspica che da oggi il sistema scolastico del nostro territorio acquisisca un maggiore slancio, che gli insegnanti si sentano maggiormente tutelati, che venga messa in atto una più efficace vigilanza per arginare la presenza dei politici nelle scuole e che i dirigenti scolastici (i presidi) siano maggiormente controllati”.

“Adesso, nel rispetto dei ruoli di ognuno – precisa Pizzo – speriamo di avere dei rapporti maggiormente costruttivi con l’Amministrazione scolastica”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: